Canale Pluviale

La scheda del Canale Pluviale consente di inserire/modificare un oggetto canale pluviale.
I canali pluviali sono elementi suborizzontali, disposti sul piano di copertura, che consentono di distribuire le acque meteoriche verso le pluviali di riferimento.
Possono essere associati ai canali di gronda, ai canali di bordo, ma anche alle converse nei tetti a falde.
I canali pluviali deve avere comunque un recapito (direttamente una pluviale o uno scarico pluviale) assegnato altrimenti non Ŕ possibile eseguire la verifica.

I canali pluviali sono elementi idraulici che devono essere verificati in riferimento alla loro capacitÓ idraulica di convogliare la portata raccolta.
A tal fine occorre assegnare loro una tipologia che assegna i seguenti parametri geometrici in funzione della forma:
In funzione di questi parametri geometrici e della pendenza del canale Ŕ possibile stimare la capacitÓ idraulica dell'elemento e confrontarla con la portata da convogliare.

I canali pluviali, come tutti gli altri elementi dell'impianto di smaltimento delle acque meteoriche, possono essere inseriti graficamente sullo schema o sul piano di copertura e sono sempre disegnati come una polilinea cad.


Nel caso di disegno sullo schema la loro lunghezza Ŕ indicativa (va assegnata nella scheda), mentre in caso di disegno sul piano la lunghezza Ŕ calcolata automaticamente dal software.